3 consigli su come curare il corpo per il matrimonio

In vista delle tue nozze occorre essere perfette partendo dal proprio aspetto, ma come curare il corpo per il matrimonio? Quali parti necessitano di maggiori attenzioni? occorre partire dal  viso, che è la parte più delicata del corpo, soggetto a stress ed emozioni, proprio perché la sposa deve prepararsi ad un lunga giornata, dove sarà al centro dell’attenzione. Di seguito alcuni consigli su come curare il corpo per i

Per una perfetta cura della pelle, bisogna far fronte a piccole abitudini quotidiane: idratare il viso ogni giorno con creme che meglio si adattino alla pelle (questo vale per sempre, non solo per la preparazione del matrimonio), usandone una per il giorno, in modo tale che ci protegga dalle aggressioni dell’ambiente, e, durante la notte, una crema con assorbimento veloce.

E’ molto d’aiuto anche applicare delle maschere, che aiutino a nutrire, idratare, purificare ed ammorbidire la pelle. Il contorno occhi, insieme al contorno labbra, sono le zone più delicate del nostro viso: usare creme specifiche o impacchi di camomilla, che aiutano a diminuirle, associando ovviamente ad una tranquilla serenità quotidiana.

 

come curare il corpo per il matrimonio

Come curare il corpo per il matrimonio: planning

 

Una settimana prima del matrimonio si procede alla pulizia del viso, per togliere le impurità.

Anche gli occhi devono essere curati, quindi è bene preparali giorni prima delle nozze, dormendo a lungo e trattandoli con una crema, che attenui occhiaie e piccole rughe.

Le mani sono le vere protagoniste della giornata. Bisogna curarle in maniera scrupolosa, ammorbidiscile con una screma idratante, iniziando settimane prima. Il giorno prima della cerimonia, la manicure regolerà il taglio e renderà le mani perfette, per ricevere la fede. Evitare per qualche tempo gli smalti colorati, che tendono a macchiare le unghie, quindi per le nozze basta solo stendere solo un leggero velo di smalto trasparente, leggermente rosato o madreperlato.

Riguardo il profumo, la sposa non è obbligata a cambiare la fragranza abituale. A limite può scegliere la versione più leggera e fresca del proprio profumo oppure una crema profumata: rosa e violetta, gelsomino oppure essenze agrumate (leggermente frizzanti), per profumare anche il nastro del bouquet. Per non competere con la fragranza dei fiori di addobbo della chiesa e del ricevimento, a tutti, sposi e invitati, è consigliata la massima discrezione ed il minimo dosaggio nell’uso del profumo.

Sei mesi prima si deve incominciare a pensare di togliere quei chili in più e purificare il corpo. Bisogna mangiare molta verdura e frutta, cioè tutti quegli alimenti che contengono acqua, preferire una portata di pesce ad una fetta di carne, che però non bisogna totalmente eliminare, come non bisogna eliminare il pane, essenziale per i carboidrati, e la pasta, in quantità limitata, preferibilmente durante il pranzo, perché in tutto l’arco della giornata, si ha il modo di smaltire.

Questo vale anche per i dolci, che possono essere mangiati sempre in quantità limitate, la mattina come prima colazione, alternando anche con yogurt che, grazie ai fermenti lattici, aiutano a mantenere la pelle elastica. Ovviamente, a tutto questo bisogna associare una giusta dose di attività fisica, il nuoto, acquajim, almeno due volte alla settimana, cyclette e footing, per migliorare il tono muscolare. Inoltre, è consigliata una serie di sedute di massaggi, che aiuterà sicuramente ad eliminare la pelle a buccia d’arancia ed attenuare i cuscinetti su fianchi addome e glutei.

Tre mesi prima, s’incomincia a pensare alle mani, soprattutto a chi non le ha mai dato l’importanza giusta, curandole magari con creme idratanti e indurenti per unghie.

Bisogna pensare alle mani ed alla loro importanza per il giorno del matrimonio, in quanto nel filmino e nelle foto si immortaleranno alcuni momenti fondamentali durante la cerimonia, tipo lo scambio delle fedi.

Due settimane prima bisogna pensare ai trattamenti del viso(come si è detto precedentemente), con prodotti per contorni occhi e labbra, associandoli per prima ad una accurata pulizia del viso, collo e décolleté,(nel caso di un vestito molto scollato), eliminando brufoli o punti neri, per poi associare il tutto a delicati massaggi specifici.

Una settimana prima, per dare alla pelle il giusto tocco finale, rendendola magari leggermente ambrata, si possono fare anche un paio di sedute di lettino o docce abbronzanti, che servono anche per nascondere piccole imperfezioni che con l’abbronzatura vengono notate di meno.

Inoltre si deve scegliere anche il taglio delle unghie: se si preferiscono rettangolari, all’americana, ecc.. ed il colore dello smalto, che deve stare al tono con il vestito e con trucco.

A soli due giorni dalla data fissata è necessario prendere l’appuntamento con l’estetista, il quale dovrà fare la ceretta, manicure, pedicure e qualche accorgimento alle sopracciglia, inoltre, potrà applicare una maschera rigenerante e dare così un effetto luminoso al viso, collo e decolleté.

Il giorno prima, se la sposa è riuscita rispettare quanto si è detto, potrà trovare un paio d’ore da dedicare a sé stessi, magari con dei massaggi rilassanti o l’incontro con qualche amica per rilassarsi un po’.

Ed ecco arrivato il gran giorno! I primi a dover aiutare la sposa a prepararsi sono proprio il parrucchiere e l’estetista, che avranno il compito di rimaner dal primo momento, fino all’uscita della sposa da casa.

Gli ulti ritocchi, poi, andranno alle mani e ai piedi, nel caso si scegliesse di portare dei sandali.

 

Cerchi altri consigli su come organizzare al meglio le tue nozze? Clicca QUI!

 

Daniela Bucchioni

wedding planner & designer, wedding blogger

Condividi l'articolo

Contattaci per organizzare al meglio il tuo giorno speciale!

Leggi altre news

matrimonio in chiesa

Il matrimonio in chiesa

Molte coppie scelgono di celebrare il loro matrimonio in chiesa: …

LEGGI L'ARTICOLO
fiori

Matrimonio: i fiori, 4 consigli

I fiori accompagnano gli sposi in tutti i momenti “clou” …

LEGGI L'ARTICOLO
wedding planner san giuliano terme

Wedding planner San Giuliano Terme

Ti stai sposando, sei andata su Google ed hai cercato …

LEGGI L'ARTICOLO
Torna su